VILLA EBLA Festeggiate con noi

La nostra Campania sa essere meravigliosa in ogni giorno dell’anno, ma è nel periodo natalizio che la zona partenopea offre il meglio di sé stessa, forte di una tradizione antichissima e duratura, amata e rispettata anche dalle ultime generazioni.

Anche se la contaminazione delle tendenze consumistiche ha reso la ricorrenza un po’ meno profonda e spirituale, le festività legate al Natale e all’anno nuovo sono sempre molto sentite, nel napoletano: basti pensare al presepe, immancabile nella casa di ogni napoletano che si rispetti, e alle tipiche ricette natalizie, tramandate di generazione in generazione e sempre gustosissime.

Villa Ebla, profondamente legata alle tradizioni della terra in cui sorge, rende omaggio ad ogni usanza, offrendo in questi giorni festivi il meglio della gastronomia nostrana, affidata all’esperienza dei nostri chef e ad un impeccabile servizio che vi garantirà una giornata rilassante all’insegna delle nostre più care tradizioni.

Incorniciata da un paesaggio tipicamente mediterraneo, circondata da profumi, colori e sapori locali, Villa Ebla vi farà riscoprire il piacere di vivere gli usi e i costumi con i quali siamo nati e cresciuti, ma con una sapiente e arguta apertura alle innovazioni, per un Natale ed un Capodanno sempre nuovo e indimenticabile.

Villa Ebla la location ideale per la sposa romantica

Ci sono donne che sognano fin da bambine il matrimonio perfetto, donne sognatrici che attendono il giorno più bello per vedere realizzata la loro favola personale, insieme al proprio principe azzurro.

Per loro esiste una location ideale, una luogo ricco d’incanto e di meraviglia dove qualsiasi desiderio della sposa può diventare realtà: Villa Ebla, magnifica struttura immersa in una natura rigogliosa e affacciata sul suggestivo corso del Volturno, che sorge su un sito dal grande valore storico e paesaggistico.

A Villa Ebla, il vostro ricevimento sarà all’insegna del romanticismo più puro, merito degli incantevoli giardini, ricchi di variopinte specie floreali e di piante esotiche, e di tutti gli altri ambienti, allestiti e decorati con gusto e attenzione ai particolari. Sarà in questi ambienti che nasceranno i vostri ricordi più cari, fermati nel tempo dal servizio fotografico e resi magici e indimenticabili dalle luci, dai colori, ma soprattutto dalla vostra rinnovata e indissolubile promessa d’amore.

VILLA EBLA Cenone di Capodanno

Il periodo dei grandi festeggiamenti è ormai alle porte e Villa Ebla si prepara ad accogliere i suoi clienti in occasione di una delle tradizioni più sentite e amate del nostro tempo: il Capodanno.
Le usanze sono tante e diverse in tutto il mondo, ma ovunque il simboli di questa ricorrenza segnano un momento di passaggio importante, che ci ricorda la fine di qualcosa e l’inizio di un nuovo percorso.
Il Capodanno risale alla festa del dio romano Giano e già vari popoli dell’antichità usavano festeggiare il passaggio al nuovo anno attraverso rituali previsti dalle loro religioni. Fu Giulio Cesare, nel 46 a.C. a creare il “Calendario Giuliano”, segnando la data di inizio dell’anno nuovo, in occasione del quale i romani erano soliti invitare a pranzo i cari e persino scambiarsi doni e auguri: erano infatti definite “strenne”, cioè “presagio fortunato”, i ramoscelli d’alloro regalati in segno di fortuna e felicità. Il Calendario Giuliano venne utlizzato per tutto il medioevo, ma solo con l’adozione del Calendario Gregoriano, realizzato da papa Gregorio XIII nel 1582, la data del 1 Gennaio divenne comune a tutti.
Le varie usanze si sono sviluppate nel corso del tempo e sono rimaste tenacemente legate ai nostri costumi: ancora prepariamo le lenticchie per consumarle allo scoccare della mezzanotte, secondo una tradizione che vede i legumi come cibo in grado di nutrire e di opporsi alla fine del tempo, nella speranza di una generazione di valide prospettive; ancora vestiamo biancheria intima rossa, per attirare i buoni auspici dell’anno nuovo; e ancora abbandoniamo le cose vecchie, per far posto alle novità che l’anno entrante ha in serbo per noi, così come allo scoccare della mezzanotte ci baciamo sotto il vischio, pianta sacra presso molti popoli antichi e simbolo di fertilità.
In città come Napoli e Roma, in particolare, è ancora viva l’usanza di spaccare a terra dei cocci come rito di eliminazione del male accumulatosi nell’anno uscente.
Villa Ebla vi invita a trascorrere questo giorno speciale presso la propria struttura, per un festeggiamento indimenticabile e propiziatorio all’insegna della buona cucina e del rispetto delle nostre tradizioni più care. Il Cenone di Capodanno a Villa Ebla sarà un’occasione d’incontro tra antico e moderno, tra le ricette classiche della ricchissima e gustosissima gastronomia nostrana e la professionalità e la preparazione del personale, capace di offrire il meglio della cucina nazionale con abbinamenti di vini stimati ed esclusivi.
Ogni aspetto di questa amatissima ricorrenza potrà essere vissuto e gustato, qui a Villa Ebla, dove il rispetto per la tradizione è importante almeno quanto la soddisfazione e la gioia dei propri clienti.

VILLA EBLA Residenza storica

Villa Ebla è una magnifica struttura che nasce dalla ricostruzione di un antico casolare risalente al 1920, ai piedi dell’antica Sicopoli.
La nuova città, eretta sulla collina del monte Palombara, al di là del Ponte Annibale tra Triflisco e Sant’Angelo in Formis, doveva essere la nuova sede della Contea di Capua, dopo che l’antica Capua (attuale S. Maria Capua Vetere) venne rasa al suolo dai saraceni nello stesso anno. L’aggressione aveva quindi costretto i residenti di Capua antica a rifugiarsi proprio su questa collina, dove il conte capuano Landulfo fece costruire delle abitazioni di legno e fece chiamare tale agglomerato “Sicopoli”, in onore dell’amico Sicone, principe di Benevento. tuttavia, nemmeno questo sito durò a lungo, perché fu nuovamente attaccato dai Saraceni nell’856 ed incendiato.
I Longobardi, così, scelsero come sede della nuova Capua una zona presso il fiume Volturno, dove un tempo vi era il porto di Capua antica, Casilinum, considerandolo un luogo più protetto e sicuro.
Oggi l’antica Sicopoli resta un luogo ricco di fascino e di storia, che conserva ancora oggi le testimonianze del suo travagliato passato: un cippo sepolcrale, una torre di guardia, iscrizioni in latino, i resti delle mura perimetrali e un epitaffio che ricorda Anniperga, figlia del duca di Amalfi e moglie del conte Pandone.
Durante il regno dei Borbone, Re Ferdinando IV soleva andare a caccia, ma è stato anche teatro di grandi battaglie che hanno visto come protagonisti Annibale, truppe borboniche, garibaldini prima della battaglia del Volturno e infine truppe germaniche e Alleate durante la II Guerra Mondiale.
La collina della Palombara è un luogo piacevole e incantevole, noto per la salubrità dell’aria e per la dolcezza del clima, senza considerare il panorama mozzafiato, che mostra il mare di Mondragone, il monte Tifata, la catena del Matese e la suggestiva valle del Volturno.

VILLA EBLA MOMENTI DA RICORDARE

Il matrimonio è un giorno che si prospetta ricco di momenti indimenticabili, di sorprese e di meraviglia, soprattutto per coloro che lo hanno atteso a lungo e che vedono il proprio sogno realizzarsi fra i sorrisi e gli sguardi commossi degli invitati.
Già a partire dai preparativi della sposa, ricchi di emozione e gioia in attesa delle nozze imminenti, che si prepara ad attraversare la navata al fianco di suo padre e allo scambio delle fedi, l’istante più romantico e commovente della giornata, il segno di un giuramento valido per tutta la vita. E poi il festeggiamento, da condividere insieme ai cari e ai propri amici, Il brindisi, le danze, fin a giungere al taglio della wedding cake.
Ognuno di questi momenti è una parte indimenticabile del giorno più bello, un’emozione che si potrà rivivere attraverso foto e filmati e che resterà nel cuore degli sposi e degli invitati per tutta la vita.
Ogni immagine del matrimonio merita lo sfondo più romantico e suggestivo possibile, e Villa Ebla è pronta ad offrire a voi e ai vostri ospiti uno scenario da favola, dove ogni momento sembrerà magico e idilliaco.
Il bellissimo paesaggio mediterraneo, le eleganti terrazze, i fiori e le piante esotiche con le loro fragranze, la fontana e la piscina con i meravigliosi giochi d’acqua… Sarà questo il palcoscenico delle vostre nozze, completato da un servizio impeccabile da un’esperienza gastronomica che avrete voglia di ripetere.
Organizzate il vostro ricevimento a Villa Ebla e vivete il vostro sogno!