VILLA EBLA Cenone di Capodanno

Il periodo dei grandi festeggiamenti è ormai alle porte e Villa Ebla si prepara ad accogliere i suoi clienti in occasione di una delle tradizioni più sentite e amate del nostro tempo: il Capodanno.
Le usanze sono tante e diverse in tutto il mondo, ma ovunque il simboli di questa ricorrenza segnano un momento di passaggio importante, che ci ricorda la fine di qualcosa e l’inizio di un nuovo percorso.
Il Capodanno risale alla festa del dio romano Giano e già vari popoli dell’antichità usavano festeggiare il passaggio al nuovo anno attraverso rituali previsti dalle loro religioni. Fu Giulio Cesare, nel 46 a.C. a creare il “Calendario Giuliano”, segnando la data di inizio dell’anno nuovo, in occasione del quale i romani erano soliti invitare a pranzo i cari e persino scambiarsi doni e auguri: erano infatti definite “strenne”, cioè “presagio fortunato”, i ramoscelli d’alloro regalati in segno di fortuna e felicità. Il Calendario Giuliano venne utlizzato per tutto il medioevo, ma solo con l’adozione del Calendario Gregoriano, realizzato da papa Gregorio XIII nel 1582, la data del 1 Gennaio divenne comune a tutti.
Le varie usanze si sono sviluppate nel corso del tempo e sono rimaste tenacemente legate ai nostri costumi: ancora prepariamo le lenticchie per consumarle allo scoccare della mezzanotte, secondo una tradizione che vede i legumi come cibo in grado di nutrire e di opporsi alla fine del tempo, nella speranza di una generazione di valide prospettive; ancora vestiamo biancheria intima rossa, per attirare i buoni auspici dell’anno nuovo; e ancora abbandoniamo le cose vecchie, per far posto alle novità che l’anno entrante ha in serbo per noi, così come allo scoccare della mezzanotte ci baciamo sotto il vischio, pianta sacra presso molti popoli antichi e simbolo di fertilità.
In città come Napoli e Roma, in particolare, è ancora viva l’usanza di spaccare a terra dei cocci come rito di eliminazione del male accumulatosi nell’anno uscente.
Villa Ebla vi invita a trascorrere questo giorno speciale presso la propria struttura, per un festeggiamento indimenticabile e propiziatorio all’insegna della buona cucina e del rispetto delle nostre tradizioni più care. Il Cenone di Capodanno a Villa Ebla sarà un’occasione d’incontro tra antico e moderno, tra le ricette classiche della ricchissima e gustosissima gastronomia nostrana e la professionalità e la preparazione del personale, capace di offrire il meglio della cucina nazionale con abbinamenti di vini stimati ed esclusivi.
Ogni aspetto di questa amatissima ricorrenza potrà essere vissuto e gustato, qui a Villa Ebla, dove il rispetto per la tradizione è importante almeno quanto la soddisfazione e la gioia dei propri clienti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *