Idee per il banchetto di nozze Villa Ebla

Nell’organizzazione del matrimonio, gran parte dell’evento deve essere dettato dal gusto e dalla personalità degli sposi, affinché il loro giorno più bello li rispecchi al meglio. Tuttavia,
se si desidera un matrimonio davvero impeccabile, è consigliabile farsi guidare da qualche “regola” che può aiutare a gestire meglio il grande evento e a rendere più felici e
soddisfatti gli invitati.
Più che regole, perciò, è preferibile parlare di suggerimenti, capaci di rendere il tuo matrimonio un evento straordinario, gioioso e raffinato, che rimarrà nella memoria dei vostri
invitati per sempre.
E’ innanzitutto opportuno scegliere una location spaziosa ed elegante: Villa Ebla, con i suoi ampi giardini e le vaste sale per il vostro banchetto, ha da offrirvi solo il meglio per il
vostro ricevimento, con un personale altamente professionale e cortese ed una cucina impeccabile, preparata per qualunque esigenza da parte dei vostri ospiti.
Un accorgimento importante è quello di avvalersi di un tableau mariage da porre all’ingresso del locale, così che gli invitati sappiano esattamente dove accomodarsi senza creare
confusioni e disagi.
Il banchetto ha un’importanza fondamentale nella riuscita del vostro ricevimento: che la vostra scelta sia quella di rispettare la tradizione o di andare un po’ fuori dagli schemi, è
sempre opportuno che ciascun invitato, soprattutto parenti e persone anziane, abbiano tavoli e sedie assegnate ed un servizio al tavolo di camerieri. Se invece il vostro è un
matrimonio con pochi invitati tra cui contano soprattutto amici, si può anche optare per tavoli e sedie non assegnate. In questo preciso caso, si suggerisc una soluzione più rapida
e movimentata, magari con meno portate e con un ottimo buffet di dolci a fine pasto.
Per chi sceglie di sposarsi tra le ore 15.00 e le 16.00, la soluzione ideale è decisamente formale e adatta senza dubbio alle coppie più giovani: è una bella idea quella di allestire un
buffet in piedi così da avere la serata libera per un divertente momento danzante, a conclusione del ricevimento. L’ultima tendenza, ideale per questo ultimo caso, è quella dei tavoli
disposti “a isole” ovvero sparsi intorno ad una corte o in uno spazio aperto, dove gli invitati possono fermarsi a chiacchierare. Una soluzione estremamente libera e dinamica, che
piacerà ai vostri invitati più giovani!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *