Wedding 2017? Trend a cui non rinunciare

 

Colori pastello, allestimenti natural chic, location immerse nella natura: sono solo alcune delle tendenze wedding 2017 

Se ti sposi a breve e non hai ancora definito nei dettagli allestimenti e colori per le tue nozze dai un’occhiata a questo articolo e scopri a quali trend non puoi davvero rinunciare per rendere il tuo matrimonio unico e indimenticabile!

IMMERSI NELLA NATURA

L’attenzione alle tematiche ecologiche rende le giovani coppie di sposi sempre più orientate a scegliere location immerse nella natura, dotate di ampi giardini e viali alberati in cui ambientare le nozze per una giornata da favola.

ALLESTIMENTI BOHO E COUNTRY

La moda dell’eco-friendly si esprime anche attraverso le decorazioni di nozze: dopo il boom degli anni passati resiste il trend degli allestimenti boho e countryche anzi si fanno ancora più minimalisti, caratterizzati da materiali naturali come il legno, il vimini e il lino per i tessuti, e oggetti di recupero come vecchie valigie e teiere che, restaurati, conferiscono alle nozze un tocco vintage di nostalgico romanticismo.

Colori pastello

I colori perfetti per gli allestimenti di nozze nella natura, country chic o minimalisti, non potevano che essere le nuance pastello: si va dai gettonatissimi Rose Quartz e Azzurro Serenity (colori Pantone 2016) ai più tradizionali rosa pesca e verde acqua. 

tra le novità di quest’anno spicca  il Greenery esprime proprio il bisogno di cui parlavamo prima di ristabilire un contatto con la natura anche e soprattutto nel giorno delle nozze, inoltre simboleggia la speranza di rinnovamento e l’inizio di una nuova vita, che comincia proprio con il matrimonio.

TOCCHI DI GIALLO

Il giallo è uno dei colori moda della primavera/estate 2017: il giallo è il colore del sole e dei campi in fiore, e simbolicamente rappresenta gioia, allegria e voglia di vivere. Quale occasione migliore per indossarlo di un matrimonio? 

Piccole decorazioni in tessuto, fiori gialli come girasoli e narcisi, nastri per dare un tocco di buonumore: le idee per inserire dettagli colorati negli allestimenti di nozze sono tantissime, e la buona notizia è che il giallo si abbina bene a tantissimi colori, dal bianco candido al rosa e a tutte le sfumature di blu, compreso il gettonatissimo Niagara, colore Pantone 2017 tra i nostri preferiti!

Queste sono tendenze wedding che secondo noi saranno dei veri e propri must have da proporre agli sposini che avremo l’onore di ospitare a villa ebla 

WINTER WEDDING

Esiste una stagione ideale per il matrimonio?

Probabilmente molti promessi sposi immaginano le proprie nozze in un giorno soleggiato e dal clima mite, un giorno tipicamente estivo o primaverile. Tuttavia, anche la stagione invernale ha il suo fascino, soprattutto se si sceglie la giusta location, capace di valorizzare l’ambiente anche nel periodo dell’anno più freddo e spoglio.

Il periodo invernale, infatti, sa regalare atmosfere davvero uniche: basti pensare a quanti momenti magici si vivono in questa fase dell’anno, come il Natale o l’inizio del nuovo anno. Inoltre, si sente parlare molto spesso di cerimonie estive o primaverili, dunque il vostro matrimonio invernale costituirebbe un momento originale ed unico per voi ed i vostri ospiti.

Esistono tante soluzioni, dalla mise en place alle decorazioni floreali, capaci di valorizzare questa speciale atmosfera, principalmente tonalità scure e calde; un esempio Gold and esmerald Speciale potrà diventare anche il servizio fotografico, che sarà decisamente unico e non convenzionale in un’atmosfera pienamente invernale, così come il viaggio di nozze, grazie al quale potrete raggiungere mete esotiche e allontanarvi così dalla stagione fredda.

Anche il menù, il buffet e la stessa wedding cake possono assumere i colori ed i sapori di questa particolare stagione, mentre si potranno coccolare i propri ospiti con bevande gustose e tipicamente invernali quali la cioccolata calda.

E che dire dell’abito nunziale? L’eleganza della sposa non si misura dai centimetri di pelle scoperti, infatti gli abiti dalle maniche lunghe sono di gran moda, negli ultimi anni, e abbinabili a scialli caldi di lana o di pelliccia.

Insomma, le nozze invernali sono ideali per chi desidera un matrimonio romantico e per chi vuole approfittare di un’atmosfera intima e calorosa, dal sapore domestico.

Programmate adesso il vostro winter wedding

ISPIRAZIONI PER UN MATRIMONIO IN BIANCO E NERO

Sobrio, elegante, minimal… un matrimonio in BIANCO e NERO è una scelta di stile.
Più invernale che estivo a mio parere, il matrimonio  black&white è assolutamente chic e strizza l’occhio alle atmosfere newyorkesi.

E’ una possibilità da valutare soprattutto se si è scelto di celebrare il proprio wedding in una location moderna e trendy.

Anche l’abito da sposa può richiamare in qualche dettaglio o decoro il bianco/nero,
Decisamente le decorazioni e gli allestimenti in bianco e nero hanno gran classe e il loro fascino.
Per quanto riguarda la torta invece, a questa tendenza si affiancano ovviamente dolci in bianco e nero che rimangono semplici, eleganti e di classe, oltre ad essere…deliziosi!

7 REGOLE PER FARLE LA PROPOSTA DI MATRIMONIO

Care sposine,o meglio, cari fidanzati, state pensando di chiedere ufficialmente in sposa la donna che amate? Magari fra voi avete già parlato di matrimonio, già convivete o state già fissando la data ma manca ancora la fatidica proposta? Allora siete nel posto giusto!

Dovete sapere che la proposta di matrimonio è uno dei momenti che ricorre nei sogni della maggior parte delle ragazze sin da bambine. Vi suggeriamo alcune regole per non deludere le aspettative della vostra metà nel chiederle la mano e farvi dire Sì!

 

 

  1. Fai in modo che sia una sorpresa

E’ fondamentale fare in modo che lei non sospetti nulla. Non è semplice, bisogna avere una certa abilità per non far trapelare nessuna informazione o fare qualche mossa che crei dei sospetti. Ma l’effetto sorpresa è imprescindibile.

  1. Cogli i segnali

Sicuramente la tua ragazza, si sarà lasciata sfuggire qualche indizio su come vorrebbe che le venga fatta la proposta di matrimonio. Se la conoscete bene saprete quanto ci tiene e se desidera l’anello di fidanzamento (e che tipologia) o meno.

  1. Il momento giusto

Quello puoi saperlo solo tu. Potrebbe essere il vostro anniversario, oppure Natale, il suo compleanno, Capodanno o San Valentino, le occasioni sono tante. Se volete uscire dagli schemi scegliete un giorno fuori dal comune come il vostro primo bacio, il primo appuntamento o un’altra data significativa nella vostra storia.

  1. Raccogli informazioni

Per sicurezza fai un’indagine tramite le sue amiche più strette o dai fratelli, per sapere che tipologia di anello le piacerebbe o se ha mai parlato loro proprio della proposta di matrimonio. Cerca anche di scoprire di che dimensioni porta gli anelli, in modo da non dover poi far allargare o stringere quello di fidanzamento. Se non desidera l’anello, cercate comunque di organizzarle qualcosa per chiederle la mano, che rientri nei suoi gusti e che rispecchi la sua sensibilità.


5. Datti un budget massimo

Quando andrai ad acquistare l’anello  decidi una cifra massima che vuoi spendere per evitare di vedere anelli bellissimi ma che non puoi permetterti e per raggiungere più velocemete l’obiettivo. Un consiglio: non andare con tua mamma, per quanto tu le sia legato e ti fidi di lei, piuttosto fatti accompagnare da un’amica o dalla sorella.

  1. Sii un galantuomo

Che tu abbia previsto una cena, un weekend romantico o altro, mi raccomando, offri tu. E al momento della proposta inginocchiati e porgile la preziosa scatolina. L’effetto shock è assicurato!

  1. Resta te stesso

Infine, la regola più importante è che resti te stesso. Di sicuro ti sentirai emozionato, ma devi essere anche a tuo agio. Per esmepio, non strafare se sei sempre stato un tipo semplice e fare le cose in grande non è nel tuo stile.

Villa Ebla vi augura un in bocca al lupo per la proposta e tanti auguri ai futuri sposi!

NON È “UN” ABITO, MA “L’ABITO” PER ECCELLENZA

Non è “un” abito, ma “l’abito” per eccellenza. Il wedding dress è il sogno di tutte, o quasi, le donne. Per quelle che diranno sì

Non c’è abito più sognato, desiderato, bramato di quello per il giorno del sì. Almeno per la maggior parte delle donne. Sarà per questo che per sceglierlo occorrono spesso mesi, intreminabili tour negli atelier, prove su prove, tentativi infiniti.

Lo si sceglie come si sceglie un fidanzato, o un futuro marito, innamorandosene follemente al primo sguardo. Salvo poi, spesso, cadere in preda a mille dubbi, cambiare repentinamente idea, pentirsi.

Mettiamo le mani avanti premettendo che ce n’è davvero per tutti i gusti: dai modelli più minimal a quelli decisamente più elaborati, da quelli a sirena a quelli a linea ad A, da quelli sexy (beh, sì, ci sono anche le irriducibili del genere) a quelli corti. Senza tralasciare quelli coloratissimi.

Perché non è l’abito a fare il monaco. Ma la sposa, sì.

E voi sposine di VILLA EBLA avete scelto il vostro?????

TUTTI A TAVOLA: ECCO IL TABLEAU DE MARIAGE! 2015? SEMPLICEMENTE “ECO CHIC”

Finalmente a tavola! Tutti gli ospiti stanno arrivando al ricevimento, ma come indirizzarli al tavolo a loro riservato? Semplice: grazie ai tableau de mariage! Ci siamo, mancano pochi mesi al gran giorno, è quasi tutto pronto: le partecipazioni sono state spedite e gli invitati stanno rispondendo, confermando la loro presenza. E ora, come sistemare i tavoli? Come far sì che quel giorno non ci sia confusione e ogni ospite rintracci in poco tempo a che tavolo sedersi e con chi? Ecco che entra in scena il tableau de mariage, ovvero una ‘mappa’ che serve per assegnare i posti a tavola. Ovviamente, segnaposto e legatovaglioli dovranno seguire lo stesso stile. Altrimenti seguite le tendenze 2015 suggerite dagli addetti al settore: “La tendenza più gettonata sarà quella dei tableau de mariage eco chic: ovvero, la natura in tutte le sue forme e colori sarà la protagonista indiscussa Quindi, perché non pensare di realizzare un tableau de mariage con le piantine aromatiche in sacchetti di juta oppure in graziosi cesti colmi di bacche e spezie che evocano la natura? Il colore per la sposa che ama la natura è sicuramente il verde con le sue mille sfumature, ideale per rappresentare questo stile eco chic! Comunque, il mio consiglio è sempre quello di seguire il vostro stile e gusto personale, la scelta non dovrà essere dettata dalle mode del momento. L’importante è che l’insieme sia in armonia ed equilibrio con lo stile dell’evento”.

Idee per il menù di nozze, Finger Food

I giovani sposi, oggigiorno, non hanno che l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda il menù di matrimonio. Che si opti per una cucina di tipo tradizionale, o per un menù biologico, o che ci si affidi alle ultime novità in ambito gastronomico, oggi le proposte sono svariate e dedicate ad ogni tipo di esigenza, dalla più tradizionale alla più ardita.
Negli ultimi tempi è particolarmente in voga la pratica del “finger food”, ovvero il cibo in piccole porzioni che è possibile mangiare con le mani.
L’usanza di mangiare con le mani, infatti, tipica di alcune cucine estere quali quella etiope, ha fatto un notevole balzo di qualità, estendendosi dai soli contesti informali ad eventi importanti quali il banchetto di matrimonio. Dunque, se una volta mangiare con le mani era considerato un gesto poco elegante e inappropriato, oggi il galateo è cambiato: il finger food ha assunto una connotazione sempre più “chic”, fino a diventare una soluzione originale e di classe per un banchetto di matrimonio unico.
Il successo del Finger Food non sta soltanto nella sua originalità e nella novità di cui gode, ma è l’incontro tra il piacere del palato e la gradevolezza visiva, oltre ad essere una soluzione più leggera e fresca rispetto ai soliti “robusti” banchetti di nozze.
Soprattutto per la stagione estiva, il Finger Food può rappresentare una scelta vincente, che delizierà gli occhi e il palato dei vostri ospiti con eleganti abbinamenti di sapori e colori.
Usando ingredienti freschissimi, di stagione e di alta qualità, potrete offrire agli invitati una gradevolissima e divertente esperienza gastronomica che darà un tocco di originalità al vostro ricevimento.
Il Finger Food può abbinarsi al tema matrimoniale, se lo desiderate, oppure offrire un assaggio che sia equilibrato tra terra e mare, tra frutta e verdura o tra dolce e salato, in modo da accontentare anche i gusti più difficili, rallegrando il banchetto con uno spettacolo di colori e gusti che lascerà il segno.
Anche se il Finger Food è principalmente richiesto per il momento dell’aperitivo e del dolce, è in grado di sostituire il tradizionale banchetto di nozze.
Tutto quello che serve è scegliere una location speciale, come Villa Ebla, e…. osare!

Il Tableau di nozze, idee Villa Ebla

Coreografico, elegante, a tema, ma soprattutto utile: parliamo del tableau, un cartellone che funge da vera e propria mappa per gli invitati indicante tutti i nomi dei tavoli con
relative persone assegnate.  Il tableau va posizionato all’ingresso della sala ricevimento ed è importante per agevolare gli invitati a trovare posto in fretta, evitando confusione e disagi. Sono praticamente infinite le soluzioni per un tableau a tema, che magari può legarsi ad una passione che gli sposi condividono o a qualcosa di particolarmente importante per la coppia.
Appassionati lettori? Perché non chiamare i tavoli con il nome dei vostri autori preferiti, magari utilizzando sfiziosi segnalibri come segnaposto; se la vostra passione è il viaggio, utilizzate i nomi di quelle località che desiderate visitare o che vi sono rimaste nel cuore; e ancora, se la vostra passione è il teatro, usate le vostre opere preferite per guidare i  vostri ospiti al posto prefissato.
I nomi dei tavoli diventano così città, artisti, colori, fiori, costellazioni, a seconda del carattere e delle passioni degli sposi.

Per ogni tavolo, inoltre, vi saranno specificati i nomi delle  persone che vi si accomoderanno, da integrare con un segnaposto al tavolo, per far si che tutto diventi più semplice e agevole per i vostri ospiti. Per rendere ancora più suggestiva ed interessante l’idea, è possibile completare il tableau con una descrizione od un piccolo riferimento che susciti la curiosità degli invitati in merito al tema.  Chiaramente, il tableau di nozze risulta più armonioso se in stile con tutto il resto del ricevimento ed in linea con il contesto, con la mise en place e con il menù di nozze.  Presso Villa Ebla potrete trovare ispirazioni ed idee da sogno per il vostro tableau di nozze e per un ricevimento che i vostri ospiti non dimenticheranno.

Idee per il banchetto di nozze Villa Ebla

Nell’organizzazione del matrimonio, gran parte dell’evento deve essere dettato dal gusto e dalla personalità degli sposi, affinché il loro giorno più bello li rispecchi al meglio. Tuttavia,
se si desidera un matrimonio davvero impeccabile, è consigliabile farsi guidare da qualche “regola” che può aiutare a gestire meglio il grande evento e a rendere più felici e
soddisfatti gli invitati.
Più che regole, perciò, è preferibile parlare di suggerimenti, capaci di rendere il tuo matrimonio un evento straordinario, gioioso e raffinato, che rimarrà nella memoria dei vostri
invitati per sempre.
E’ innanzitutto opportuno scegliere una location spaziosa ed elegante: Villa Ebla, con i suoi ampi giardini e le vaste sale per il vostro banchetto, ha da offrirvi solo il meglio per il
vostro ricevimento, con un personale altamente professionale e cortese ed una cucina impeccabile, preparata per qualunque esigenza da parte dei vostri ospiti.
Un accorgimento importante è quello di avvalersi di un tableau mariage da porre all’ingresso del locale, così che gli invitati sappiano esattamente dove accomodarsi senza creare
confusioni e disagi.
Il banchetto ha un’importanza fondamentale nella riuscita del vostro ricevimento: che la vostra scelta sia quella di rispettare la tradizione o di andare un po’ fuori dagli schemi, è
sempre opportuno che ciascun invitato, soprattutto parenti e persone anziane, abbiano tavoli e sedie assegnate ed un servizio al tavolo di camerieri. Se invece il vostro è un
matrimonio con pochi invitati tra cui contano soprattutto amici, si può anche optare per tavoli e sedie non assegnate. In questo preciso caso, si suggerisc una soluzione più rapida
e movimentata, magari con meno portate e con un ottimo buffet di dolci a fine pasto.
Per chi sceglie di sposarsi tra le ore 15.00 e le 16.00, la soluzione ideale è decisamente formale e adatta senza dubbio alle coppie più giovani: è una bella idea quella di allestire un
buffet in piedi così da avere la serata libera per un divertente momento danzante, a conclusione del ricevimento. L’ultima tendenza, ideale per questo ultimo caso, è quella dei tavoli
disposti “a isole” ovvero sparsi intorno ad una corte o in uno spazio aperto, dove gli invitati possono fermarsi a chiacchierare. Una soluzione estremamente libera e dinamica, che
piacerà ai vostri invitati più giovani!

Lo stile Vintage per un matrimonio senza tempo Villa Ebla

Lo stile vintage, anche nei matrimoni, sta gradualmente tornando in voga. Sempre più sposi decidono di dare alle proprie nozze l’allure di un tempo, scegliendo colori retrò, dettagli rustici e menù tradizionali, per un matrimonio dall’eleganza senza tempo.
Difficile dare un significato preciso al termine “vintage”, dato che sta ad indicare qualunque stile vecchio di almeno di vent’anni, ma se questo all’inizio può confondere le idee, dall’altro apre ad una vasta scelta di ispirazioni da cui attingere per un matrimonio unico e irripetibile.
Si può optare, quindi, per un matrimonio “retrò chic”, dove allestimento e musica trasporteranno gli ospiti in un’atmosfera d’altri tempi, i famosi anni ruggenti del jazz e del charleston, o per una cornice più briosa e colorata con un matrimonio “hippie chic”, ricco di fiori freschi e di note rock.
Ciò che conta, nell’organizzazione di un matrimonio vintage, è scegliere una location adatta: Villa Ebla, con i suoi ampi giardini ed i suoi ambienti spaziosi e personalizzabili, offre un’opportunità perfetta a tutti coloro che desiderano rendere il giorno del loro matrimonio un vero e proprio viaggio nel tempo.
La cura dei dettagli è fondamentale per un matrimonio vintage davvero speciale: buffet di dolci adagiati su alzatine di vetro, centrotavola ricamati e vasi di porcellana o d’argento, cocktail tradizionali prima del banchetto, e fiori classici e romantici a contorno della festa sorprenderanno i vostri ospiti e li immergeranno in un’atmosfera rilassante ed elegantemente retrò.
Un’idea per il tableau può essere quella di inserire tante cornici di grandezze differenti con le tipiche foto famigliari presenti in tante case old style, oppure optare per un tableau “musicale” abbinando ad ogni tavolo una canzone tipica degli anni a cui ci si ispira.
Infine, è importante saper scegliere i giusti colori: meglio puntare su una paletta di colori tenui e colori pastello, come bianco, rosa chiaro e giallino.
Qualunque sia l’epoca che vi ispira, Villa Ebla saprà trasformare il vostro matrimonio in un sogno vintage, dall’atmosfera unica e senza tempo!